Agenzia di
Roma

Viale di Villa Grazioli, 23
Telefono 06 32.69.891

Contattaci

Ufficio in Via Cernaia a Roma

Roma (Roma) - Via Cernaia, rione Castro Pretorio, è una strada che divide in due il complesso delle terme di Diocleziano, e rispetta l'assetto urbanistico ottocentesco e rafforza il dialogo tra antico e contemporaneo. In un palazzo d’epoca, proponiamo un ufficio al piano terra, ben ristrutturato, con un affaccio esterno sul Ministero delle Finanze. I doppi ingressi permettono un’ entrata padronale e un’altra più riservata direttamente nella sala riunioni. Le quattro camere studio, un servizio e un posto auto condominiale, completano la proprietà. Un investimento con possibilità di ottimo reddito.

Location

Il Rione Castro Pretorio, di cui fa parte Via Cernaia, è un rione molto animato per via del traffico pedonale proveniente dalla stazione Termini. Un tempo era famoso per gli alberghi essenziali, ma oggi ospita boutique, hotel e ostelli trendy,. Nelle grandi Terme di Diocleziano è possibile ammirare sculture antiche e l'adiacente Chiesa di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri è stata progettata da Michelangelo. L'elegante fontana di piazza della Repubblica è uno dei punti di riferimento del quartiere.

Servizi

In via Cernaia nasce Il Palazzo delle Finanze, quale primo grande edificio pubblico della nuova capitale del Regno d'Italia. Voluto da Quintino Sella, il progetto è dell'ingegner Raffaele Canevari, in collaborazione con altri importanti architetti dell'epoca. L'avvio della costruzione del palazzo, insieme ai lavori di ammodernamento della Stazione Termini, segnò l'inizio della irresistibile ondata di espansione urbana che portò alla nascita, secondo il Piano Regolatore di Luigi Pianciani (1873), dei quartieri "nuovi" di Roma: il Macao o quartiere dell'Indipendenza (rione del Castro Pretorio, di cui il Palazzo delle Finanze è parte), il Sallustiano, il Ludovisi, l'Esquilino, ideato dopo lo spostamento a Roma della Capitale del Regno d'Italia. Per i lavori di costruzione del Ministero furono demoliti i resti di Porta Collina, una delle superstiti porte delle antiche mura serviane, e furono coperti i resti delle Terme di Diocleziano.

G
0,10 kWh/m²anno
Rialzato
5
3
1
Autonomo
Presente