Agenzia di
Roma

Viale di Villa Grazioli, 23
Telefono 06 32.69.891

Contattaci

Loft in Piazza de' ricci a Roma

Roma (Roma) - Nell’esclusiva e rinomata Piazza de’ ricci, all’interno dello storico e nobiliare palazzo Ricci da cui l’omonima piazza prende il nome, proponiamo in vendita un elegante Loft di circa 86 mq finemente arredato che si compone di un ingresso, un’ampia zona living con una funzionale cucina a vista dal design moderno, ed una comoda cabina armadio; dalla zona living, una ricercata scala in ferro conduce alla camera da letto con affaccio sul soggiorno con bagno en suite. L’appartamento elegantemente arredato presenta soffitti con bellissimi decori che creano, a contrasto con gli arredi moderni e sofisticati, un ambiente esclusivo e dal fascino particolare, una proprietà di prestigio che offre tutti i comfort desiderabili in un ambiente suggestivo, sapientemente conservato e rinnovato. Lo splendido Palazzo Ricci cinquecentesco edificio nobiliare, fra i più maestosi della storica via Giulia si affaccia sulla piazza alla quale dà il nome. Il palazzo, nato come proprietà dei Calcagni, nobili toscani presenti a Roma dalla fine del Quattrocento, fu eretto da Nanni di Baccio Bigio e passò poi ai Del Bene, ai quali si deve la splendida decorazione che rende l'edificio tanto originale. Durante il Rinascimento, a Roma, era consuetudine far decorare agli artisti le facciate delle abitazioni: l'affresco di un artista come Polidoro conferma l'importanza del committente. Un’interessante curiosità: Fu anche dimora di colui che codificò le buone maniere Monsignor Della casa, segretario di stato di Paolo III, che qui scrisse il suo celebre galateo.

Location

Nelle adiacenze di Piazza de’ Ricci troviamo la rinomata Piazza di Campo de’ Fiori, costruita nel 1456 per ordine di Papa Calisto III nel luogo in cui prima si trovava un campo di fiori, come il suo stesso nome indica. Divenne un luogo prospero, pieno di negozi d’artigianato e di alberghi, dove in passato, due volte a settimana, si svolgeva un mercato di cavalli. Al giorno d’oggi è uno dei punti più famosi della capitale. Nei dintorni dell'incantevole piazza sono molti i vicoli dove fare acquisti nei piccoli negozi e botteghe di artigiani, e curiosare per scoprire le strade degli antichi mestieri: Via de’ Giubbonari, per i fabbricanti di "gipponi", ovvero corpetti e busti, Via dei Chiavari, il cui nome deriva dalle botteghe di fabbri specializzati in serrature e chiavi, Via dei Balestrari, dal nome della corporazione dei fabbricanti e venditori di balestre, e Via dei Baullari, per le molte botteghe di fabbricanti di bauli e valigie. Alle spalle di Campo de’ Fiori, in piazza Capo di Ferro, si trova la Galleria Spada, al cui interno è conservato il più spettacolare artificio barocco di Roma, la Colonnata illusionistica realizzata nel 1653 da Francesco Borromini.

Servizi

Da Campo de’ Fiori è possibile raggiungere comodamente il resto delle attrazioni romane sia a piedi che con i mezzi pubblici. L’importante centralità garantisce di poter usufruire di tutti i servizi e infrastrutture di cui si necessita.

G
0 kWh/m²anno
0 kWh/m²anno
No
Terra
1
1
2