Mutuo case di lusso

Un mutuo casa di lusso è una soluzione interessante per approfittare di un mercato immobiliare ancora appetibile per chi ha del capitale da investire.

Ovviamente le case di lusso hanno dinamiche di compravendita diverse dalle abitazioni normale, e quello delle case di pregio è un mercato che ha subito una flessione minore rispetto a quello delle abitazioni come prima casa. Tuttavia la ripresa di interesse, in particolare di case di lusso a Roma e Milano oltre che per vacanza stanno influenza anche le proposte di mutuo per case di lusso.

Mutuo case di lusso: come funziona

Il mutuo case di lusso funziona analogamente al mutuo per acquisto di una prima casa: ormai tutte le banche equiparano le due tipologie di mutuo in un unico prodotto, e quindi la richiesta di mutuo per l'acquisto di una casa di lusso segue l'iter tradizionale di ogni richiesta di mutuo, dalla valutazione dell'immobile previa documentazione relativa all'analisi della capacità di rimborso del potenziale acquirente, che dipende dal reddito e dalla presenza di altri mutui già in essere.

Mutuo case di lusso: differenza con il mutuo prima casa

Non ci sono quindi differenze tra il mutuo prima casa e il mutuo case di lusso, considerando che ormai la quasi totalità delle banche ammette la finalità seconda casa tra quelle delle offerte di mutuo classiche, Tuttavia il mutuo non è l'unico costo da considerare nell'acquisto di una casa di lusso. le case di lusso, e le seconde case, non godono dei benefici e sconti fiscali nonché dei bonus che si possono avere nel caso di accensione di un mutuo o acquisto di una prima casa. Le seconde case e le abitazioni di lusso registrate al catasto come immobili A1, A8, A9 prevedono l’imposta di registro al 9% anziché al 2%, e siccome sono considerate beni di lusso, prevedono l’IVA è al 22%.