Mini case di lusso

Minicase di lusso non è solo il titolo di una fortunata trasmissione Tv che ha reso popolari le micro abitazioni di pregio. Possedere minicase sembra ormai un trend in forte crescita in tutto il mondo, magari non come prima abitazione principale ma sia in città che in campagna, oppure in ambientazioni naturali e remote come sul bordo di un lago o nel fitto di un bosco, una micro abitazione è un lusso che sempre più persone decidono di concedersi.

Mini case di lusso: cosa sono

Le mini case sono abitazioni di misure estremamente ridotte, talvolta anche di appena 20 metri quadri, spesso con una forte impronta ecologica e votata al contenimento dei consumi e dell'impatto ambientale della propria vita, ma non necessariamente: si trovano mini case da sogno anche nelle città, spesso utilizzate come pratica base d'appoggio da persone che viaggiano molto e che preferiscono una piccola, se non minuscola abitazione di proprietà o in affitto, al pernottamento negli alberghi. C'è poi una categoria tutta particolare delle cosiddette tiny house ed è quella delle micro abitazioni trasportabili, un fenomeno tutto nord americano e solo in parte nord europeo, legato al nuovo nomadismo chic e digitale.

Mini case di lusso: le caratteristiche

Tra le caratteristiche principali delle mini case di lusso ci sono ovviamente le dimensioni ridotte e l'essenzialità: contenere gli spazi significa infatti razionalizzare e ridurre all'essenziale tutto ciò che è davvero necessario, come un letto in uno spazio notte, una cucina e uno spazio in cui mangiare, e ovviamente un bagno con una doccia, e rinunciare invece al superfluo. La cosa sorprendente delle tiny house è la capacità di architetti e designer di razionalizzare a tal punto gli spazi e le funzioni di queste piccole abitazioni da riuscire a non rinunciare a nulla. Tra le altre caratteristiche distintive delle micro case c'è l'uso dei materiali: spesso per le mini case inserite in contesti naturali e remoti la scelta preponderante è quella di usare materiali locali, naturali e spesso di recupero come legno e pietra, progettati in modo da ridurre i consumi per il riscaldamento e allo stesso tempo per lasciare ampio spazio a vetrate e fonti di luce. Nelle mini case urbane il lusso è chiaramente conseguenza delle scelte di design, della selezione dei materiali e dei pezzi di arredamento.