Questo sito non utilizza cookie propri di profilazione ma utilizza cookie di terze parti (altri siti), anche di profilazione, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se prosegui cliccando sul bottone "Continua" acconsenti all’uso dei cookie.
Se cambierai idea potrai modificare le tue preferenze tramite il link denominato “Cookie” in calce alle pagine del sito.
Questo sito non utilizza cookie propri di profilazione ma utilizza cookie di terze parti (altri siti), anche di profilazione, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando sul bottone "Salva" accetterai la configurazione che hai impostato.
Se cambierai idea potrai modificare le tue preferenze tramite il link denominato “Cookie” in calce alle pagine del sito.
Informativa Cookie
Con il presente documento, la scrivente Gabetti Property Solutions Agency S.p.A., via B. Quaranta 40, Milano, tel 0277551, mail: privacy@immobilisantandrea.it (“Titolare”), fornisce in conformità agli artt. 13 e 122 del D. Lgs. 196/2003 (“Codice Privacy”), nonché al Provvedimento generale del Garante privacy dell’8 maggio 2014, alcune informazioni relative ai cookie utilizzati nel presente sito web.

Cosa sono i cookie
Un “cookie” è un piccolo file di testo creato, sul computer dell’utente, al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati dal sito web visitato dall’utente al suo terminale ove sono memorizzati dal browser dell’utente (Firefox, Google Chrome, Internet Explorer, Mozilla ecc.) per essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Ogni volta che l’utente torna a visitare il sito Web, il browser rinvia questi cookie al sito stesso in modo da permettere ai gestori di offrire all’utente un’esperienza personalizzata, che rifletta i suoi interessi e le sue preferenze e faciliti l’accesso ai servizi in esso contenuti.
I cookie possono essere permanenti (“Cookie Persistenti”) se rimangono sul computer finché l'utente non li elimina, oppure temporanei (“Cookie di Sessione”) se sono disattivati alla chiusura del browser. I cookie possono anche essere cookie di prime parti (“Cookie del Titolare”) se impostati dal gestore del sito visitato, oppure cookie di terze parti se impostati da gestori di siti o di web server diversi da quello visitato con finalità e secondo le modalità da questi definiti (“Cookie di Terze Parti”).

Tipologie di cookie

Cookie Indispensabili o Cookie Tecnici
Questi cookie sono fondamentali per consentire all'utente di spostarsi nel sito e utilizzare i servizi richiesti, sono cookie del Titolare e possono essere Cookie Persistenti o Cookie di Sessione.

Cookie Analytics
I cookie funzionali raccolgono informazioni sull'utilizzo di un sito da parte degli utenti, come ad esempio quali sono le pagine visitate con maggiore frequenza. Questi cookie non memorizzano dati identificativi dei singoli visitatori, ma solo dati aggregati e in forma anonima In sostanza, questi cookie raccolgono informazioni anonime sulle pagine visitate e i messaggi pubblicitari visualizzati.
Questi cookie possono essere Cookie Persistenti o Cookie di Sessione, del Titolare o di Terze Parti.

Cookie di funzionalità
Questi cookie consentono al sito di ricordare le scelte dei visitatori (ad esempio il nome utente, la lingua o il Paese di accesso) e fornire funzionalità più personalizzate. I cookie di funzionalità possono servire anche per fornire servizi richiesti dall'utente, come l'accesso a un video oppure l'inserimento di un commento su un blog. Le informazioni utilizzate da questi cookie sono in forma anonima e non è possibile tracciare la navigazione degli utenti su altri siti. In sostanza, questi cookie ricordano le scelte individuali fatte dagli utenti per migliorare la loro esperienza di navigazione.
Questi cookie possono essere Cookie Persistenti o Cookie di Sessione, del Titolare o di Terze Parti.

Cookie pubblicitari
Questi cookie sono impiegati per personalizzare le visualizzazioni di un annuncio pubblicitario da parte dell'utente e per monitorare la distribuzione delle campagne pubblicitarie. In pratica, si tratta di cookie legati ai servizi pubblicitari forniti da terzi sui vari siti, come ad esempio inserzionisti e loro agenti.
I cookie pubblicitari sono Cookie di Terze Parti e possono essere Cookie Persistenti o Cookie di Sessione.

Cookie utilizzati dal Titolare e finalità.

Cookies tecnici
Utilizziamo questa tipologia di cookie per gestire la fase di registrazione e accesso da parte degli utenti. Senza questi cookie l'utente non potrebbe accedere ai servizi e il sito web non potrebbe funzionare correttamente.
Per questi cookies non è richiesto alcun consenso da parte dell’interessato

Google Analytics
Il Sito utilizza Google Analytics. Si tratta di un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google") che utilizza dei cookie che vengono depositati sul computer dell'utente per consentire analisi statistiche in forma aggregata in ordine all'utilizzo del sito web visitato.
Tali cookie potranno essere disattivati cliccando sul link di configurazione in fondo a questa pagina.
Per consultare l'informativa privacy della società Google Inc., titolare autonomo del trattamento dei dati relativi al servizio Google Analytics, si rinvia al sito internet
http://www.google.com/intl/en/analytics/privacyoverview.html
Tuttavia per eliminarli dal tuo computer dovrai accedere a questo link opt-out.
Tali cookie potranno essere disattivati cliccando sul link di configurazione in fondo a questa pagina.


Modalità del trattamento
Il trattamento dei dati viene effettuato con strumenti automatizzati dal Titolare. Non viene effettuata alcuna diffusione o comunicazione.
Disabilitazione dei cookie
Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie attraverso la funzionalità a tal fine messa a disposizione dal Titolare tramite la presente informativa oppure direttamente tramite il proprio browser.
Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Microsoft Windows Explorer
Google Chrome
Mozilla Firefox
Apple Safari
La disattivazione dei cookie di terze parti è inoltre possibile attraverso le modalità rese disponibili direttamente dalla società terza titolare per detto trattamento, come indicato ai link riportati nel paragrafo “cookie di terze parti”
Se il browser uilizzato non è tra quelli proposti, selezionare la funzione "Aiuto" sul proprio browser web per informazioni su come procedere.
Attenzione: alcune sezioni dei nostri siti sono accessibili solo abilitando i cookie; disattivandoli è possibile che l'utente non abbia più accesso ad alcuni contenuti e non possa apprezzare appieno le funzionalità dei nostri siti web.

Diritti dell’interessato
Art. 7 D. Lgs. 196/2003
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.


Per cambiare la configurazione
Google Analytics
Il Sito utilizza Google Analytics. Si tratta di un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google") che utilizza dei cookie che vengono depositati sul computer dell'utente per consentire analisi statistiche in forma aggregata in ordine all'utilizzo del sito web visitato.
Per avere maggiori dettagli clicca su questo link.
Abilitati
Disabilitati
Salva
Categoria Nome Terze parti Descrizione
Performance _ga Google Analytics La libreria javascript Google Universal Analytics utilizza i cookie per distinguere in maniera anonima gli utenti unici e per gestire le frequenza delle richieste verso il server. Per consultare l'informativa privacy della società Google Inc., titolare autonomo del trattamento dei dati relativi al servizio Google Analytics, clicca qui.
Per l´opt-out clicca qui.
_gat

Le case di lusso in Italia

Le abitazioni di lusso in Italia sono quelle che hanno determinate caratteristiche urbanistiche, di metratura e con specifiche pertinenze come piscina o campo da tennis.

Le case di lusso in Italia sono poco più di 35.000, secondo i dati del Catasto. Per l'esattezza gli immobili di pregio di categoria A1 sono 35.223 su un totale di 34.882.367, cioè circa lo 0,1% del totale delle abitazioni italiane. Secondo l'Agenzia delle Entrate negli ultimi anni questa categoria di case di pregio è in calo di circa lo 0,2% annuo: una tendenza che dipende da diversi motivi, dalle demolizioni al cambiamento delle caratteristiche che determina la variazione di categoria catastale, e che inevitabilmente influenza anche il particolare mercato di questi immobili di prestigio. Una nota curiosa: nella sola Genova ci sono 4.161 abitazioni di tipo signorile (A1), pari all'11,35% del totale italiano.

Le caratteristiche delle case di lusso in Italia

Le caratteristiche delle case di lusso in Italia sono quelle elencate nel Decreto Ministeriale del 2 agosto 1969 e successive modifiche e integrazioni che considera abitazioni di lusso gli immobili e gli appartamenti che ricadono in una delle seguenti tipologie:

  • Abitazioni realizzate su aree destinate dagli strumenti urbanistici a "ville", "parco privato" oppure costruzioni qualificate come "di lusso".
  • Abitazioni realizzate su aree per le quali gli strumenti urbanistici prevedono una destinazione per case unifamiliari e con la specifica prescrizione di lotti non inferiori a 3000 mq., escluse le zone agricole.
  • Abitazioni facenti parte di fabbricati che abbiano cubatura superiore a 2000 mc. e siano realizzati su lotti nei quali la cubatura edificata risulti inferiore a 25 mc. v.p.p. per ogni 100 mq. di superficie asservita ai fabbricati.
  • Abitazioni unifamiliari dotate di piscina di almeno 80 mq. di superficie o campi da tennis con sottofondo drenato di superficie non inferiore a 650 mq.
  • Case composte di uno o più vani costituenti unico alloggio padronale avente superficie utile complessiva superiore a mq. 200 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine) ed aventi come pertinenza un'area scoperta della superficie di oltre sei volte l'area coperta.
  • Singole unità immobiliari aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 240 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine).
  • Abitazioni facenti parte o costituenti fabbricati insistenti su aree destinate all'edilizia residenziale in cui il costo del terreno coperto e di pertinenza supera di una volta e mezzo il costo della sola costruzione.

Case e singole unità immobiliari che abbiano oltre 4 caratteristiche tra quelle seguenti:

A) Superficie dell'appartamento Superficie utile complessiva superiore a mq 160, esclusi dal computo terrazze e balconi, cantine, soffitte, scale e posto macchine.

B) Terrazze a livello coperte e scoperte e balconi

Quando la loro superficie utile complessiva supera mq 65 a servizio di una singola unità immobiliare urbana

C) Ascensori Quando vi sia più di un ascensore per ogni scala, ogni ascensore in più conta per una caratteristica se la scala serve meno di 7 piani sopraelevati.

D) Scala di servizio Quando non sia prescritta da leggi, regolamenti o imposta da necessità di prevenzione di infortuni od incendi

E) Montacarichi o ascensore di servizio Quando sono a servizio di meno di 4 piani.

F) Scala principale

a) con pareti rivestite di materiali pregiati per un'altezza superiore a cm 170 di media;

b) con pareti rivestite di materiali lavorati in modo pregiato.

G) Altezza libera netta del piano Superiore a m 3,30 salvo che regolamenti edilizi prevedano altezze minime superiori.

H) Porte di ingresso agli appartamenti da scala interna

a) in legno pregiato o massello e lastronato;

b) di legno intagliato, scolpito o intarsiato;

c) con decorazioni pregiate sovrapposte od imprese

I) Infissi interni Come alle lettere a), b), c) della caratteristica H) anche se tamburati qualora la loro superficie complessiva superi il 50% (cinquanta per cento) della superficie totale.

L) Pavimenti Eseguiti per una superficie complessiva superiore al 50% (cinquanta per cento) della superficie utile totale dell'appartamento:

a) in materiale pregiato;

b) con materiali lavorati in modo pregiato.

M) Pareti

Quando per oltre il 30% (trenta per cento) della loro superficie complessiva siano:

a) eseguite con materiali e lavori pregiati;

b) rivestite di stoffe od altri materiali pregiati.

N) Soffitti Se a cassettoni decorati oppure decorati con stucchi tirati sul posto o dipinti a mano, escluse le piccole sagome di distacco fra pareti e soffitti.

O) Piscina Coperta o scoperta, in muratura, quando sia a servizio di un edificio o di un complesso di edifici comprendenti meno di 15 unità immobiliari.

P) Campo da tennis

Il mercato delle case di lusso in Italia

Dal secondo semestre del 2017 molti indicatori analizzati da centri studi e osservatori sul mercato degli immobili di pregio in Italia segnalano che il mercato delle case di lusso in Italia è in ripresa, in particolare grazie agli investitori stranieri attratti da due condizioni molto particolari: la prima è la riduzione dei prezzi degli immobili, in generale e anche tra quelli di prestigio, dovuta alla crisi economica dell'ultimo decennio, e la seconda è l'introduzione della Flex Tax nella legge di bilancio 2017 con l'obiettivo di attrarre in Italia, con il trasferimento della residenza, i cosiddetti High Net Worth Individual, le persone con un alto patrimonio.

In questo trend di risalita del mercato degli immobili di lusso in Italia rimane costante l'interesse per città tradizionali come Milano, Roma, Como, Firenze, Lucca e Pisa e zone come la Versilia, soprattutto Forte dei Marmi, e la Costa Smeralda. La ripresa maggiore si è avuta nella zona del Chianti mentre faticano a tornare al segno + zone come l'Umbria, Portofino e Venezia.

Le case di lusso in città

Per le case di lusso in città rimane costante l'interesse per le zone residenziali di pregio di Milano, in particolare per soluzioni nuove di pregio come City Life e Porta Nuova oltre ai soliti quartieri come Brera, Moscova e Garibaldi; Roma, con particolare interesse per i piani alti che permettono la vista su Tevere, Basilica di San Pietro, Piazza di Spagna o Colosseo, in particolare nelle zone di piazza del Popolo, via del Babuino e piazza di Spagna; Firenze, con le antiche abitazioni in pieno Centro storico che interessano soprattutto gli stranieri come seconda casa, oltre che Como, Lucca e Pisa. Diverso e inverso invece il trend per Venezia.

Le case di lusso per le vacanze

Tra le località preferite per le case di lusso per le vacanze in Italia sono in netta ripresa la Versilia, soprattutto Forte dei Marmi, e la Costa Smeralda, oltre alla zona del Chianti che ha segnato i valori positivi più alti, mentre faticano a tornare al segno + zone come l'Umbria e Portofino.

La tassazione sulle case di lusso

Ai fini della tassazione sulle case di lusso c'è da prendere in considerazione due aspetti: uno riguarda l'IMU e l'altro le agevolazioni per l'acquisto della prima casa. Se un'abitazione ricade nella categoria A1 (Unità immobiliari appartenenti a fabbricati ubicati in zone di pregio con caratteristiche costruttive, tecnologiche e di rifiniture di livello superiore a quello dei fabbricati di tipo residenziale) oppure A8 (abitazioni in villa) o A9 (Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici) si paga l'IMU anche se prima casa. Ai fini delle agevolazioni per l'aqcuisto della prima casa basta uno solo degli 11 punti elencati precedentemente per ricadere nella categoria delle case di lusso e veder passare l’imposta di registro dall’1% al 9%.