Hotel di Lusso

Tra gli hotel di lusso si stanno facendo strada sempre più due tendenze legate alla moda e agli stilisti: una è quella degli alberghi disegnati dagli stilisti del fashion e che, spesso se non sempre, portano nel nome lo stesso della maison; l'altra è quella di stanze e suite all'interno di hotel di lusso arredate da stilisti e designer di fama internazionale.

Hotel di lusso: gli alberghi degli stilisti della moda

Tra gli hotel di lusso sono numerosi quelli degli stilisti della moda, ormai una tenendenza che interessa tutto il mondo: Bulgari ha aperto un suo resort a Bali, un hotel a Londra e uno a Milano, l'Armani Hotel di Dubai è forse tra i più celebri al mondo, e c'è pure l'Armani Hotel di Milano, Christian Lacroix ha firmato due hotel a Parigi, il Bellechasse e il Du Petit Moulin, Missoni ha aperto a Kuwait City, Karl Lagerfeld ha messo il nome sul Schlosshotel im Grunewald di Berlino, di Palazzo Versace ce ne sono due, uno in Australia e uno a Dubai, e Ralph Lauren ha disegnato il Ropund Hill a Montego Bay, in Jamaica.

Hotel di lusso: le suite firmate dagli stilisti

Un altro forte trend è quello delle suite firmate dagli stilisti all'interno degli hotel di lusso, veri e propri gioielli dell'arredamento di lusso con stile estremamente personale e riconoscibile per un'esperienza di viaggio di lusso unica e irripetibile. Al Claridge's di LOndra c'è la suite di Diane Von Furstenberg, al St. Regis di New York ci sono rispettivamente una suite di Dior e una di Tiffany, al Royalton Hotel di New York le camere sono griffate Philippe Starck, al Mayfair Hotel di Londra, l'hotel ufficiale della London Fashion Week, spicca la La Schiaparelli Suite della designer italiana Elsa Schiaparelli mentre il Lungarno di Firenze è l'essenza dello stile di Salvatore Ferragamo,