Home Page

Santandrea Luxury Houses

Apri menu
Torna alle news Turismo di lusso in Europa: grandi potenzialità e pochi investimenti Turismo di lusso in Europa: grandi potenzialità e pochi investimenti

Turismo di lusso in Europa: grandi potenzialità e pochi investimenti

Il turismo di lusso in Europa necessita di essere sviluppato per sfruttare al massimo le potenzialità del Vecchio Continente, rappresentando un ambito ideale per attrarre nuovi investimenti.

09/06/2022

In Europa esistono mete di lusso per tutti i gusti: dalla montagna fino alle località di mare più esclusive, passando per le destinazioni turistiche e artistiche più ricercate. Il turismo di lusso, però, necessita di essere sviluppato per sfruttare al massimo le potenzialità del Vecchio Continente, rappresentando un ambito ideale per attrarre nuovi investimenti.

INDICE:

Cosa si intende per turismo di lusso?

Turismo di lusso in Europa: cos'è - Santandrea Luxury Houses Il mondo del lusso è il nostro mondo, l'ambito in cui siamo specializzati. Ecco perché i nostri articoli presentano tutte le opzioni possibili per chi è interessato a questo mercato, dal settore immobiliare alla moda, dai mezzi di trasporto agli eventi. E ovviamente non può mancare il turismo di lusso. Chi ci segue abitualmente si sarà già imbattuto nei nostri contenuti che presentano vacanze di lusso senza eguali - come quelle su un'isola privata da sogno o in uno chalet di lusso tra le vette delle più belle montagne italiane - o anche modalità di viaggio più uniche che rare - come il treno di lusso Orient Express “La Dolce Vita” o il futuristico progetto G Train. In generale, il turismo di lusso racchiude tutta quella vasta offerta di esperienze esclusive e di classe rivolte a un pubblico che vuole unire il massimo comfort con la possibilità di vivere esperienze uniche in location mozzafiato.

Come accade anche con le migliori spa di lusso in Italia o con i ristoranti più costosi ed esclusivi presenti sul territorio italiano. Il turismo di lusso è infatti garanzia di paesaggi unici e prodotti di qualità, ma anche bellezze artistiche e servizi all’avanguardia. Un altro esempio? Basti pensare ai migliori hotel di lusso che riservano un’accoglienza e dei comfort senza eguali ai propri ospiti. Parlando di turismo di lusso in Europa, è noto a tutti che il Vecchio Continente si distingue per la bellezza delle location, per le opere d’arte, i servizi offerti e le diverse possibilità per rendere il proprio soggiorno unico. Un settore che però, come vedremo, non esprime ancora al massimo tutto il suo incredibile potenziale.

Turismo di lusso in Europa: un potenziale inespresso

Turismo di lusso in Europa: potenziale inespresso - Santandrea Luxury Houses Quanto detto in un altro articolo sulle migliori mete per vacanze di lusso in Italia, vale anche per il turismo di lusso in Europa. Infatti, dal punto di vista paesaggistico, artistico, culturale, economico e turistico, tutti i paesi del Vecchio Continente hanno degli elementi di forza su cui puntare per attirare visite. Il turismo di lusso in Europa, però, rende molto meno rispetto al potenziale che potrebbe esprimere. L’organismo europeo Eccia (European Cultural and Creative Industries Alliance), che raccoglie più 600 brand d'eccellenza e 6 associazioni dell'alto di gamma europeo, ha infatti pubblicato recentemente il suo report "High-end tourism", realizzato da Bain&Company, in collaborazione con Forwardkeys, Global Blue e Virtuoso, riportando dei dati poco confortanti sul segmento di alta gamma del turismo. Se l’ambito del turismo di lusso vale circa 130-170 miliardi di euro, rappresentando circa il 22% della spesa complessiva relativa al turismo, è stato stimato comunque un potenziale di crescita del settore che va dai 170 a 520 miliardi di euro nei prossimi 10-15 anni. Addirittura, tramite un piano per lo sviluppo del turismo di alta gamma, una crescita del valore del settore in Europa potrebbe toccare i 520 miliardi di euro.

Questa crescita esponenziale è dovuta al fatto che il turismo di lusso produce 8 volte tanto rispetto alla spesa giornaliera del turismo medio. In sintesi, un turista di alta gamma spende 8 volte di più di un turista medio, generando occupazione per il doppio dei dipendenti da parte delle strutture ricettive. Ad ora, sebbene le strutture di lusso rappresentino soltanto il 2% del totale, generano circa il 22% del fatturato turistico complessivo in Europa, soprattutto nell’ambito degli alloggi (22%) e delle spese relative a cultura, intrattenimento e shopping (33%). Insomma, i margini di crescita sono davvero molti. Entrando nello specifico, i turisti con grandi disponibilità economiche, in cerca di vacanze di lusso, prediligono paesi con strutture all’altezza della richiesta, tra cui l'Italia, che però potrebbe migliorare molto rispetto al potenziale del territorio. Ecco perché il settore del turismo di lusso in Europa, e quello italiano in particolare, necessitano di investimenti su sostenibilità e natura, sugli iter burocratici per i visti e creare e su un sistema della formazione dell'ospitalità focalizzato sul lusso e, volendo, sul wellness, ambito sempre più in voga anche in fatto di turismo a cinque stelle.

Le migliori mete turistiche di lusso in Italia

Turismo di lusso in Europa: migliori mete in Italia - Santandrea Luxury Houses Il territorio italiano offre infatti opzioni esclusive di comfort e servizi nelle location più belle. Partendo da chi ama la montagna, e quindi prevalentemente dal Nord Italia, sono molte le località ideali per una vacanza di lusso, a partire dalle Dolomiti e dal Trentino Alto Adige. In Lombardia, il Lago di Como è una location ideale per una vacanza in uno dei vari hotel della zona. Anche sul Lago di Garda ci sono vari hotel di lusso, sparsi soprattutto a Gardone Riviera, mentre le Alpi venete fanno da cornice a Cortina d'Ampezzo. Passando alle località marittime italiane, c’è davvero l’imbarazzo della scelta, soprattutto nel Sud d’Italia e nelle isole. Ma anche la Liguria può vantare le Cinque Terre e Portofino, con i loro hotel di classe e gli ottimi ristoranti di pesce. Per una vacanza al mare lussuosa ed elegante, non si può non pensare alla Costiera Amalfitana, dove la bellezza paesaggistica si unisce alla possibilità di alloggiare in diversi hotel di lusso, soprattutto ad Amalfi e Positano.

Un’altra meta di lusso in Campania è l’isola di Capri, la destinazione preferita dai VIP nel Golfo di Napoli. Passiamo alle isole più famose, la Sardegna e la Sicilia: la prima offre la Costa Smeralda, nella zona Nord-Ovest, mentre la seconda vanta Taormina, vero e proprio gioiello con diverse opzioni per un soggiorno all’insegna del lusso. Infine, le città d’arte per una vacanza di lusso in Italia sono varie. Ma, dovendo fare una selezione, spiccano Venezia, famosa per i suoi hotel esclusivi affiancati da palazzi rinascimentali e gotici; Milano, che ospita uno dei pochi 7 stelle al mondo; Firenze è la città più conosciuta al mondo per gli edifici e le opere d’arte, oltreché per un’ampia offerta di hotel e ristoranti di lusso; Roma, la capitale, che non ha niente da invidiare per quanto riguarda arte, servizi e alloggi di lusso, all’interno di un contesto architettonico unico. Insomma, all’Europa - e all’Italia - non mancano certo le potenzialità per realizzare la crescita esponenziale del turismo di lusso presentata nello studio di Eccia.



Condividi l'articolo

Altri articoli